Le mie parole di vetro

Le mie parole di vetro PDF. Le mie parole di vetro ePUB. Le mie parole di vetro MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Le mie parole di vetro su secchiarapita.it.
AUTORE
Giorgio Manca
ISBN
9788869542817
DATA
2020
Secchiarapita.it Le mie parole di vetro Image

DESCRIZIONE

"Questa è una galleria emotiva fatta di rush improvvisi che si manifestano in quello che considero solo un altro modo di tirar fuori parole quando sono stanco di parlare anche da solo. Ci sono influenze palesi e altre più pallide ma è un linguaggio, quello poetico, che viene usato qua in maniera assolutamente naturale, lasciando che la metrica e gli accenti siano guidati solo dalla mano libera secondo le emozioni e gli stati d'animo. Si riflettono nei componimenti gli studi, le letture e le esperienze di vita ma sono evidenti anche ricordi, allucinazioni e cicatrici. Le molte ripetizioni così come la presenza di strofe costruite su minime variazioni sono volutamente martellanti come i pensieri in certi frangenti della vita. Si tratta comunque di un'esperienza recente maturata negli ultimi due anni, pienamente leggibile nei ritmi ricorrenti, nella relativa profondità d'espressione e nel limitato, anche non troppo, vocabolario". (Giorgio Manca)

SCARICARE LEGGI

Pensieri e parole - Home | Facebook

Album È contenuto nei seguenti album: 2000 Pacifico Testo Della Canzone Le mie parole di Pacifico (di Pacifico)Samuele Bersani - 2002 Che vita! Il meglio di Samuele Bersani le mie parole sono sassiprecisi aguzzi pronti da scagliaresu facce vulnerabili e indifese sono nuvole sospesegonfie di sottointesiche accendono negli occhi infinite attesesono gocce prezioseindimenticate a lungo …

Le mie parole di vetro - Librerie.coop - Versione Brossura

quelle mie ultime parole buttate in un microfono per non lasciarti sola come un'ultima lettera parlata per ricordare i nostri giorni a scuola e so che ti fermerai sempre sulle ultime parole, stop, rewind e play "Ora devo andare, ti devo salutare, lo sai meglio di me che non vorrei" se stai ascoltando ancora queste parole probabilmente sarai giù