Il ragazzino di san Colombano. Vita di Primo Mazzolari

Il ragazzino di san Colombano. Vita di Primo Mazzolari PDF. Il ragazzino di san Colombano. Vita di Primo Mazzolari ePUB. Il ragazzino di san Colombano. Vita di Primo Mazzolari MOBI. Il libro è stato scritto il 2019. Cerca un libro di Il ragazzino di san Colombano. Vita di Primo Mazzolari su secchiarapita.it.
AUTORE
none
ISBN
9788810559468
DATA
2019
Secchiarapita.it Il ragazzino di san Colombano. Vita di Primo Mazzolari Image

DESCRIZIONE

Don Primo Mazzolari si è sempre definito «il ragazzino di San Colombano», dal nome della cascina in cui nacque «in una gelida notte d'inverno», il 13 gennaio 1890. Nell'ormai vastissima bibliografia dedicata a una delle figure più significative del cattolicesimo della prima metà del Novecento, è stato sottovalutato il valore letterario, spesso poetico e sempre appassionato della sua prosa narrativa, che si può riscontrare nei racconti, nei saggi letterari e nei diari. Pagine ricche di umanità, attraversate dal ricordo nostalgico del luogo in cui nacque e trascorse gli anni dell'infanzia, della famiglia, dell'esperienza pastorale e della natura. Nel sessantesimo anniversario della morte di don Mazzolari (2019) questo libro ricorda il «parroco d'Italia» con la scelta di alcune pagine che mettono in luce questo particolare e significativo aspetto della sua vita e il legame sentimentale con i familiari e il luogo nativo.

SCARICARE LEGGI ONLINE

Il boschetto di cremona. Appunti per una storia ...

"Chi è Primo?Sulle orme del ragazzino di San Colombano". È il titolo del prossimo appuntamento della rassegna "Musica al Museo", organizzata dal Settore Cultura Musei e City Branding del Comune di Cremona, in programma domenica 16 febbraio, alle ore 11, nella sala Manfredini del museo civico "Ala Ponzone" di via Ugolani Dati 4.

San Colombano, l'abate pellegrino visto da Enzo Bianchi ...

Descrizione di "IL RAGAZZINO DI SAN COLOMBANO VITA DI PRIMO MAZZOLARI" Don Primo Mazzolari si è sempre definito «il ragazzino di San Colombano», dal nome della cascina in cui nacque «in una gelida notte d'inverno», il 13 gennaio 1890.