Non c'è sull'etichetta. Quello che mangiamo senza saperlo

Leggi il libro di Non c'è sull'etichetta. Quello che mangiamo senza saperlo direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Non c'è sull'etichetta. Quello che mangiamo senza saperlo in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su secchiarapita.it.
AUTORE
none
ISBN
9788806173067
DATA
2005
Secchiarapita.it Non c'è sull'etichetta. Quello che mangiamo senza saperlo Image

DESCRIZIONE

Non ci fidiamo più di ciò che mangiamo. Sbandiamo da una paura all'altra, mentre nel mondo le coltivazioni sono in crisi. Una manciata di rivenditori e fornitori ha un controllo senza precedenti su alimenti che sono il più delle volte adulterati. Felicity Lawrence segue in giro per il mondo la storia di alcuni dei cibi più comuni della nostra tavola, dalla fattoria fino all'industria e il bancone del supermercato; e scopre perché gli gli scarti del manzo finiscono nei polli, perché un terzo delle mele prodotte viene distrutto, perché i vini hanno spesso lo stesso sapore... Senza tralasciare quegli intricati effetti della globalizzazione che sommano lo sfruttamento dei lavoratori ai danni ambientali.

SCARICARE LEGGI

Greenpeace: cosa c'è nelle scatolette di tonno che mangiamo

Che fare, allora? Niente. Ovvero: niente di più di quello che si fa normalmente per evitare di prendersi il raffreddore o l'influenza. Posso aggiungere che un'alimentazione razionale, senza tante delle porcherie che mangiamo e che, ancora peggio, rifiliamo ai nostri bambini, fa miracoli. Con quella non si guarisce: si previene.

Ingredients: cosa c'è nel cibo che mangiamo | Dissapore

Come il libro Fast Food nation di Eric Schlosser, si tratta di un libro inchiesta. "Non C'è Sull'Etichetta: Quello che mangiamo senza saperlo" (Einaudi, 2005), è la traduzione del libro "Not on the label" di Felicity Lawrence, giornalista del Guardian. L'autrice risale, lungo le filiere della produzione alimentare piú comune e a volte le sorprese sono scandalose.