Scoprire la macroeconomia. Vol. 1: Quello che non si può non sapere.

Scoprire la macroeconomia. Vol. 1: Quello che non si può non sapere. PDF. Scoprire la macroeconomia. Vol. 1: Quello che non si può non sapere. ePUB. Scoprire la macroeconomia. Vol. 1: Quello che non si può non sapere. MOBI. Il libro è stato scritto il 2011. Cerca un libro di Scoprire la macroeconomia. Vol. 1: Quello che non si può non sapere. su secchiarapita.it.
AUTORE
Olivier J. Blanchard,Francesco Giavazzi,Alessia Amighini
ISBN
9788815232694
DATA
2011
Secchiarapita.it Scoprire la macroeconomia. Vol. 1: Quello che non si può non sapere. Image

DESCRIZIONE

"Scoprire la macroeconomia" raccoglie i frutti di una lunga esperienza di ricerca e illustra la macroeconomia come scienza in continua evoluzione, che procede grazie all'interazione fra sviluppi teorici ed evidenza empirica. Nell'edizione italiana si è scelto di dividere l'opera in due volumi (I. Quello che non si può non sapere; II. Un passo in più) per meglio adeguarla alle esigenze didattiche. Il manuale illustra i concetti fondamentali della macroeconomia e insegna a comprendere il funzionamento dei mercati reali e finanziari, delle loro interazioni nel breve, medio e lungo periodo, e gli effetti dell'apertura dell'economia. La trattazione offre numerosi approfondimenti relativi in particolare al contesto europeo.

SCARICARE LEGGI ONLINE

Scopire la macroeconomia. Vol. 1: Quello che non si può ...

"Scoprire la macroeconomia" illustra la macroeconomia come scienza in continua evoluzione, che procede grazie all'interazione fra sviluppi teorici ed evidenza empirica. Nell'edizione italiana, i curatori - Francesco Giavazzi e Alessia Amighini hanno scelto di dividere l'opera in due volumi (I. Quello che non si può non sapere; II. Un passo in più) per meglio adeguarla alle esigenze didattiche.

Scoprire la macroeconomia / Quello che non si può non ...

«Scoprire la macroeconomia» raccoglie i frutti di una lunga esperienza di ricerca e illustra la macroeconomia come scienza in continua evoluzione, che procede grazie all'interazione fra sviluppi teorici ed evidenza empirica. Nell'edizione italiana si è scelto di dividere l'opera in due volumi (I