Il linguaggio del cinema. Significazione e retorica

Leggi il libro di Il linguaggio del cinema. Significazione e retorica direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Il linguaggio del cinema. Significazione e retorica in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su secchiarapita.it.
AUTORE
none
ISBN
9788887058628
DATA
1999
Secchiarapita.it Il linguaggio del cinema. Significazione e retorica Image

DESCRIZIONE

Prima con il cinema, successivamente con la televisione, che ci "bombarda" quotidianamente con messaggi di vario genere e tipo, infine con la multimedialità, la comunicazione audiovisiva si è imposta sempre piu nella nostra società come la forma prevalente di comunicazione di massa. In questo panorama, viene spontaneo chiedersi se sia vero che il linguaggio delle immagini in movimento sia universalmente intellegibile o se, al contrario, i destinatari di questa comunicazione necessitino di adeguate competenze, grammaticali, sintattiche, culturali, per decodificare correttamente i messaggi audiovisivi. Contemperando e compenetrando l'aspetto teorico-analitico con quello pratico-manualistico, con particolare attenzione all'universo della narrativa, il testo prende in esame e descrive l'insieme delle competenze linguistiche necessarie per leggere e decodificare i significanti iconici di una comunicazione audiovisiva e per mettere in evidenza le difficoltà insite in un eventuale tentativo di utilizzare il linguaggio delle immagini anche in modo attivo, e cioè per "scrivere" testi narrativi in forma audiovisiva.

SCARICARE LEGGI

Linguaggio del cinema e della TV - CINESCUOLA. Sito ...

Il linguaggio del cinema. Significazione e retorica (Italiano) Copertina flessibile - 26 marzo 1999 di Roberto C. Provenzano (Autore) 5,0 su 5 stelle 1 voti. Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni. Prezzo Amazon Nuovo a ...

Il linguaggio del cinema. Significazione e retorica ...

La retorica è tradizionalmente intesa come l'arte del dire, del parlare, e più specificatamente del persuadere con le parole. Il termine viene dal latino rhetorica (ars), a sua volta dal greco antico: ῥητορική τέχνη, rhêtorikề téchnê, 'arte del parlare in pubblico', da ῥήτωρ, 'colui che parla in pubblico', dalla radice del verbo εἴρω, 'io dico'.