Roma caput mundi

Leggi il libro di Roma caput mundi direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Roma caput mundi in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su secchiarapita.it.
AUTORE
Andrea Frediani
ISBN
9788822702654
DATA
2018
Secchiarapita.it Roma caput mundi Image

DESCRIZIONE

L'impero romano sta cambiando. I barbari incalzano alle frontiere, ma sono anche le nuove reclute che ingrossano le file dell'esercito imperiale. Il Cristianesimo resiste alle persecuzioni, e si avvia a diventare la più autorevole tra le religioni. Quando Diocleziano lascia il trono, si scatenano feroci lotte per la successione. Tra i protagonisti di queste trasformazioni c'è Costantino, figlio bastardo di uno degli imperatori tra cui Diocleziano ha diviso il potere: è il più spregiudicato e determinato tra coloro che si contendono il trono. La sua irresistibile ascesa si incrocia con la vicenda di una donna fragile e ingenua, ma allo stesso tempo fortemente passionale, Minervina, e con quella di Sesto Martiniano, un pretoriano deciso a difendere i valori di una società e di una tradizione che si stanno sgretolando. La penna di Andrea Frediani ricrea la vicenda di Costantino, epica e gravida di conseguenze, narrando i fatti che portarono alla fatidica battaglia di Ponte Milvio, allo scontro con l'imperatore d'Oriente Licinio, alla sua morte e alle nuove lotte di potere tra i suoi figli ed eredi, fino al coraggioso tentativo di Giuliano, detto l'Apostata, di riportare in auge il paganesimo. Rivive in questa trilogia l'epoca tormentata che ha segnato il passaggio di testimone tra la Roma antica e quella medievale, tra gli dèi tradizionali e il Dio dei cristiani.

SCARICARE LEGGI ONLINE

Roma Caput Mundi - Home | Facebook

Roma caput mundi è un libro di Andrea Frediani pubblicato da Newton Compton Editori nella collana SuperInsuperabili: acquista su IBS a 9.40€!

Roma Caput Mundi (2) - Skuola.net

L'espressione latina caput mundi, riferita alla città di Roma, significa "capitale del mondo (noto)", e si ricollega alla grande estensione raggiunta dall'impero romano tale da fare - secondo il punto di vista degli storiografi imperiali - della città capitolina il crocevia di ogni attività politica, economica e culturale mondiale.